Home -> Treviso -> Ruba e torna sul luogo del misfatto: denunciato

Ruba e torna sul luogo del misfatto: denunciato

Ha prima rapinato e poi aggredito a morsi (staccandogli quasi un labbro) un italiano, ma si è perso il cellulare per strada ed è stato identificato e denunciato per per rapina in concorso e lesioni personali.

Protagonista della vicenda, A.K., 36enne nigeriano che, secondo gli investigatori della Squadra Mobile di Treviso, la sera del 20 febbraio scorso avrebbe rubato la bicicletta ad un italiano, insieme ad altri 4 stranieri ancora in corso di identificazione.

L’italiano era stato minacciato con una catena, ma il giorno dopo aveva riconosciuto uno degli assalitori tra i frequentatori di una sala scommesse vicina al luogo della rapina.

L’uomo aveva cercato spiegazioni dallo straniero che, vistosi alle strette, lo aveva attaccato mordendolo ad un labbro fino quasi a staccarglielo.

Chiamata la Polizia, gli agenti avevano trovato sul posto un telefono cellulare che è risultato essere quello dell’aggressore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*