Home -> Treviso -> Ruba all’Oviesse di Motta, ma la titolare non si fa fregare

Ruba all’Oviesse di Motta, ma la titolare non si fa fregare

Aveva sottratto alcuni capi di abbigliamento, nascondendoseli addosso, sotto i suoi, all’Oviesse di Motta di Livenza, ma non aveva fatto i conti con la titolare dell’esercizio che l’ha “sgamata”, fermandola prima che prendesse il volo.
Allertati i carabinieri, la 36enne albanese si è così guadagnata una denuncia per furto.
E’ successo ieri mattina.

Donna e albanese anche la protagonista di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Venezia ed eseguita ieri dai Carabinieri di Conegliano.
Si tratta di una 46enne sulla quale pendeva una condanna a 2 anni e 8 mesi per vari reati, fra questi: associazione per delinquere, violazione delle norme sull’immigrazione e altro, commessi fra il 2014 e il 2016 in varie province del Nord Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*