Friuli Venezia Giulia

Ritrovato senza vita nel torrente pescatore 60enne

Tarvisio – Una scivolata o forse un malore: potrebbe essere una di queste la causa dell’incidente che ieri è costato la vita al 60enne Dario Screm, il cui corpo senza vita è stato ripescato ieri a tarda sera dal torrente Slizza, nella friulana Coccau.
Le ricerche di Screm erano iniziate intorno alle 23.30, dopo la segnalazione dei famigliari che non avevano visto rientrare il congiunto uscito per pescare.


Subito era stata ritrovata la sua auto, nei pressi del ponte sul torrente.
Intorno all’una di notte il mesto ritrovamento da parte di due degli upomini impegnati nelle ricerche cui stavano prendendo parte uomini del Soccorso Alpino di Cave del Predil, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza.
Per recuperare la salma, una volta adagiata nella barella, è stato allestito con le corde un sistema di paranchi per issarla per un centinaio di metri fino a bordo strada.
L’intervento si è concluso alle 3.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button