Prendi nota

Ritorna a Cinemazero, solo per due giorni, caro diario di Nanni Moretti

Pordenone – – preceduto da un’introduzione critica – e martedì 13 alle 18.30 sarà proiettato sul grande schermo Caro Diario, un viaggio autobiografico tra quartieri romani, isole e visite mediche.
Diviso in tre capitoli autonomi e complementari (In vespa, Isole e Medici), il film rimane, a quasi trent’anni dalla sua prima uscita in sala, un sorprendente oggetto estraneo di un autore unico del nostro cinema.

Per Nanni Moretti, “splendido quarantenne”, è un punto di svolta: dopo la crisi ideologica di Palombella rossa, il “leone di Monteverde” abbandona il suo alter ego Michele Apicella e porta sullo schermo se stesso, senza filtri, dalle gite in vespa nella Roma agostana deserta fino alla sua, reale, malattia. Un’autobiografia profondamente collettiva, dove le ossessioni personali del regista – il passato, le case, il ballo, i (cattivi) critici… – si fondono con quelle di un paese intero, incapace di ricordare, di comunicare, di ascoltare, di capire.

Divertentissimo, colmo di indimenticabili tormentoni morettiani, ma capace anche di momenti di autentica commozione, come la lunga scena del pellegrinaggio verso il luogo dove morì Pasolini.

Sabato 17 ottobre alle 16.00 in Mediateca di Cinemazero (Palazzo Badini, Via Mazzini,2) secondo appuntamento a ingresso libero con Lo Sguardo dei Maestri: uno speciale incontro per scoprire, guidati da Paolo Antonio D’Andrea, la filmografia di Nanni Moretti. Prenotazione consigliata scrivendo a: mediateca@cinemazero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button