Treviso

Ristoratori e Ristori/Nella Marca il Dl interessa solo 441 imprese

“Siamo molto preoccupati!
Ad affermarlo è Vendemiano Sartor, Presidente di Confartigianato Imprese Marca trevigiana, che spiega: “Il primo brivido lo abbiamo avuto alla lettura dell’allegato 1 con il ritorno dei codici ATECO.

Un sistema che abbiamo criticato pesantemente la scorsa primavera perché in diversi casi dà luogo a discriminazioni tra situazioni molto simili: tra gli esclusi dai contributi erogati dal governo, per un ammontare complessivo di 5,4 miliardi, troviamo ad esempio tutte le imprese che svolgono l’attività senza somministrazione, in pratica tutto l’artigianato della ristorazione: pizzerie a taglio, gastronomie, rosticcerie, piadinerie, non sono ammesse ai contributi nonostante stiano accusando da tempo vistosi cali di fatturato.

Ci sono poi molti settori che subiranno un effetto “collaterale” dalle chiusure serali, quelle imprese che, nel mondo HORECA, avevano un gran fetta del loro mercato e rischiano di dimezzare i fatturati.
Si tratta della filiera della produzione alimentare artigiana, dai panifici ai pastifici, i caseifici, salumifici, birrifici e produttori di bevande, le aziende conserviere e della trasformazione dei prodotti orticoli.
Ma non solo.

Anche aziende del trasporto merci, lavanderie e delle pulizie a cui vanno aggiunte tutte le imprese legate alle cerimonie come fotografi, sarti etc.
Un mondo di oltre 2000 imprese artigiane (12mila in regione) ed i loro 5.000 addetti (35mila complessivamente in Veneto).
La seconda delusione – prosegue Sartor – arriva scorrendo le tabelle con l’elenco delle attività produttive che hanno diritto agli aiuti previsti dal decreto “ristori”.

Non capiamo perché tassisti e Ncc siano gli unici a cui viene erogata la stessa cifra della volta precedente a fronte di chiusure effettive di tutto il comparto a causa della mancanza di richiesta di mobilità, che comportano perdite di milioni di fatturato, l’unica casella con su scritto “100%” a fronte delle gelaterie che ottengono il 150%, dei ristoratori che arrivano al 200% e soprattutto delle discoteche e night club che arrivano al 400%.

In totale nell’artigianato trevigiano avranno diritto ad un aiuto 441 imprese (2mila700 in veneto ) che occupano quasi 1.500 addetti (8.500 in regione)”.
“Resta sullo sfondo – sottolinea il Presidente – la scarsa efficacia di una spesa di 5,4 miliardi di euro per i ristori. Denaro che avrebbe dispiegato la sua forza di contrasto al coronavirus certamente in misura maggiore se fosse stato dispiegato per il potenziamento preventivo dei trasporti pubblici e nel far rispettare con rigore le misure che puniscano i comportamenti scorretti di singoli cittadini e di operatori anziché stoppare in modo casuale, generalizzato e incomprensibile solo alcune attività.

Non possiamo passivamente accettare le chiusure laddove c’è stata un’applicazione scrupolosa delle misure imposte dai protocolli di sicurezza e dove è stato verificato che il rischio Covid è sotto controllo”.
“La salute e il rispetto delle norme, vengono prima di ogni altra cosa – rimarca – su questo fronte la nostra Associazione garantisce la consueta e piena collaborazione delle imprese artigiane con le autorità di controllo, nel reciproco rispetto delle funzioni e per consentire ai cittadini di poter usufruire dei nostri servizi nel rispetto delle regole stabilite del Governo.
Ogni misura presa ha un conto da pagare e -conclude Sartor- il prezzo oggi rischia di essere altissimo per tutte le imprese artigiane”.

Addetti imprese artigiane venete interessate dai ristori del DL  del 28 ottobre 2020
Addetti imprese artigiane al 30 marzo 2020. Valori assoluti
SottocategoriaDescrizioneTrevisoTotale Veneto% ristoro
49321Trasporto con taxi39554100
49322Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente165888100
493901Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o suburbano01200
552051Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence020150
553Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte01150
561011Ristorazione con somministrazione10278200
56103Gelaterie e pasticcerie10855853150
561041Gelaterie e pasticcerie ambulanti412150
561042Ristorazione ambulante  200
5621Fornitura di pasti preparati (catering per eventi)1984200
563Bar e altri esercizi simili senza cucina10113150
773994Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi347200
799019Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca11200
823Organizzazione di convegni e fiere1517200
900109Altre rappresentazioni artistiche15200
900201Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli451200
900209Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche956200
900309Altre creazioni artistiche e letterarie33100200
93113Gestione di impianti sportivi polivalenti03200
9313Palestre5100200
931999Altre attività sportive nca03200
93293Sale giochi e biliardi09200
93299Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca1174200
96041Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)48222200
960905Organizzazione di feste e cerimonie03200
           1.462           8.495
Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto su dati Unioncamere – Infocamere
Imprese artigiane registrate al 30 giugno 2020. Valori assoluti
SottocategoriaDescrizioneTrevisoTotale Veneto% ristoro
49321Trasporto con taxi36482100
49322Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente63421100
493901Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o suburbano01200
552051Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence03150
553Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte01150
561011Ristorazione con somministrazione278200
56103Gelaterie e pasticcerie2671299150
561041Gelaterie e pasticcerie ambulanti36150
561042Ristorazione ambulante116200
5621Fornitura di pasti preparati (catering per eventi)410200
563Bar e altri esercizi simili senza cucina525150
773994Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi111200
799019Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca11200
823Organizzazione di convegni e fiere24200
900109Altre rappresentazioni artistiche13200
900201Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli320200
900209Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche524200
900309Altre creazioni artistiche e letterarie2489200
93113Gestione di impianti sportivi polivalenti02200
9313Palestre443200
931999Altre attività sportive nca03200
93293Sale giochi e biliardi02200
93299Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca322200
96041Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)1693200
960905Organizzazione di feste e cerimonie04200
               441           2.663

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button