Veneto

Rischio forti temporali nel pomeriggio. Vediamo quali saranno le zone più colpite

Nelle prossime ore cresce l’allerta per rischio temporali di forte intensità e calo delle temperature.
Si potranno formare locali temporali, meno sulla costa a causa del sopraggiungere di correnti sudoccidentali umide e instabili.

Nelle ore serali potrebbe aggiungersi un’altra zona di rischio sul basso Veneto e la parte orientale dell’Emilia-Romagna.
Su questi settori i temporali potrebbero svilupparsi in seno al fronte di avanzata di una linea d’aria secca in discesa dall’Appennino.
Uno di questi temporali potrebbe acquistare caratteristiche di supercella e risultare molto intenso.

I principali modelli di previsione numerica stimano lo sviluppo di questa cella temporalesca a cavallo tra le 15 e le 18 ma la tempistica potrebbe subire dei ritardi, manifestandosi non oltre le ore 21.
Le province a maggior rischio includeranno Rovigo, Venezia e Padova, Bologna e Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button