Treviso

Riforniva i clienti di eroina e cocaina, arrestato 51enne opitergino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Conegliano hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 51enne dimorante nell’opitergino.

I militari dell’Arma che da tempo stavano seguendo i movimenti dell’individuo hanno fermato l’uomo nei pressi della sua abitazione e dalle conseguenti perquisizioni sono stati rinvenuti e sequestrati vari quantitativi di stupefacente del tipo eroina, cocaina, hashish e marijuana: il fermato aveva con sé alcuni grammi di cocaina in dosi confezionate singolarmente, mentre all’interno della sua abitazione venivano trovati, complessivamente, vari involucri contenenti più di 2 etti di hashish, circa 10 grammi di eroina e ulteriori 16 grammi di cocaina.

La somma totale di ben 2.350 Euro, pure rinvenuta nella disponibilità del 51enne e sequestrata, induce a far ritenere agli inquirenti che l’illecito “giro d’affari” dell’opitergino fosse piuttosto cospicuo.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato posto in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button