Venezia

Riforestazione urbana: San Donà aggiunge quasi 7 ettari di bosco

Firmato il contratto che dà il via effettivo ai lavori di piantumazione e di risistemazione delle aree interessate dal progetto “Venezia orientale: il bosco diffuso” di San Donà di Piave, presentato in tandem con il comune di Concordia Sagittaria, e che si era classificato al primo posto sui 34 ammessi al finanziamento del Ministero dell’Ambiente.

Il progetto, che ha un valore di circa 485.000 euro, riguarda la riforestazione di 10,45 ettari totali, di cui 6,70 ricadenti nel territorio di San Donà di Piave.
In particolare, a essere interessate sono 10 aree urbane localizzate nelle zone di Mussetta (di Sotto e di Sopra), via Carrer, via Borgovecchio, via Isonzo, via Revine (con l’ampliamento del parco-bosco Fellini) e Fossà, per le quali è garantita anche la costante manutenzione per i prossimi sette anni.

Piantumazioni che si vanno ad aggiungere a quelle della scorsa primavera che ha visto 4800 nuove piante andare a occupare altri 4,5 ettari, realizzate da privati su aree pubbliche a compensazione per interventi svolti in città.

Le nuove zone verranno strutturate come un vero parco bosco con l’inserimento di piante autoctone e saranno arricchite di vialetti e infrastrutture leggere, a servizio delle aree stesse e di eventuali visitatori, e con percorsi ad hoc che saranno totalmente inclusivi, quindi sfruttabili anche da persone con mobilità limitata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button