Treviso

Riese Pio X/Nel nuovo park Ats anche 30 parcheggi per il vicino cimitero

La sede di Alto Trevigiano Servizi a Riese Pio X sarà dotata di un nuovo parcheggio da un centinaio di posti a servizio di dipendenti e cittadini, con un’impronta tutta ecologica.
L’area sorge a sinistra della palazzina dove si trovano sportelli, uffici e un magazzino ed è già stata in parte predisposta per l’esecuzione dei lavori.


Secondo i piani dell’azienda, vi sarà un’area parcheggio destinata a uso pubblico (ad esempio, da parte dei visitatori del vicino
cimitero) e una a servizio esclusivo di Ats.
Previste pensiline con impianto fotovoltaico, colonnine per ricarica automezzi elettrici e una progettazione di area verde con finalità sia estetiche che di laminazione.
Ridotto l’utilizzo dell’asfalto.


L’area è di circa 14 mila metri quadri, di cui 10 mila destinati a piazzale e 4 mila al verde.
Il numero degli stalli riservati a uso pubblico saranno circa 30, mentre quelli a uso privato 55.
Il totale complessivo sarà di un centinaio di posti auto che comprendono anche spazi per persone con disabilità e uno per la sosta di autobus.
Il piazzale sarà dotato di due nuovi accessi carrabili e uno pedonale da via Callalta.
Parte degli stalli saranno coperti da pensilina con impianto fotovoltaico soprastante e alcuni di essi saranno dotati di colonnina per la ricarica dei mezzi elettrici.


Il progetto per il nuovo parcheggio comprende una nuova viabilità di accesso e manovra, percorsi pedonali, aree verdi, recinzioni, opere di urbanizzazione per infrastrutture e reti tecnologiche di servizio.
Inoltre, uno dei principali obiettivi del progetto è limitare il più possibile l’impermeabilizzazione del suolo.
Per questo solo le strade per la viabilità saranno asfaltate, mentre per le aree dedicate agli stalli e ai percorsi pedonali verranno
impiegati materiali drenanti e masselli filtranti autobloccanti sud e a ovest dell’area d’intervento troveranno posto due aree verdi. Sono previste aiuole a sviluppo lineare disposte lungo le strade di accesso che fungono da zona filtro tra la strada stessa e i percorsi pedonali.


Le aree verdi sono progettate e dimensionate non solo per finalità estetiche o paesaggistiche ma anche con funzione di aree di laminazione e infiltrazione.
A livello pratico, si prevede il deflusso e la raccolta delle acque meteoriche attraverso le zone verdi, favorendo il processo di infiltrazione e drenaggio.
Il progetto si propone l’adozione di tecniche di drenaggio urbano sostenibile.
Infine, è in programma la realizzazione di un traliccio metallico finalizzato ad ospitare le antenne per la telefonia mobile, attualmente installate in sommità al serbatoio pensile.


“Con la realizzazione della nuova area parcheggio a Riese Pio X, vogliamo raggiungere tre obiettivi, tutti di pari importanza. Offrire un servizio alla cittadinanza, rendere le nostre sedi sempre più fruibili da utenti e dipendenti, progettare tutto ciò secondo un’ottica ecologica e moderna”, spiega il presidente di Ats, Fabio Vettori.
Il sindaco di Riese Pio X, Matteo Guidolin, aggiunge: “Ringraziamo Ats per l’impegno a garantire ai cittadini che si recano al cimitero una maggiore possibilità di poter parcheggiare la propria auto, rendendo così più facile l’accesso a tale luogo”.

Articoli correlati

Back to top button