Friuli Venezia Giulia

Riaperta l’A23 tra Palmanova e Udine Sud dopo l’autoarticolato andato a fuoco

E’ rimasta solo la carcassa dell’autoarticolato che ha preso fuoco intorno alle 12:30 di oggi nel tratto autostradale della A23 tra il Nodo di Palmanova e Udine Sud (direzione Tarvisio) al chilometro 4 + 500.
La motrice era alimentato a gas naturale compresso e l’incendio, da lì scaturito, si è esteso al semirimorchio carico di generi alimentari.

Gran lavoro dei Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme, è poi intervenuto il nucleo specializzato N.b.c.r (nucleare, biologico, chimico, radiologico) per mettere in sicurezza i serbatoi dell’autoarticolato alimentato a gas naturale compresso.

Alle ore 16,00 Autovie Venete ha riaperto il tratto autostradale in direzione nord e i mezzi hanno potuto procedere, nel punto in cui è accaduto l’incendio, sulla corsia di sorpasso in quanto quella di marcia è ancora interessata dalla bonifica.

I mezzi di soccorso meccanico sono all’opera per completare il complesso intervento di smassare il materiale (generi alimentari) trasportato dal mezzo pesante e rimuovere la carcassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button