Veneto

Riaperta La Sp251 Val di Zoldo interessata ieri da una frana

Veneto Strade a da poco comunicato la riapertura della Sp 251 interrotta ieri pomeriggio a causa di una frana avvenuta all’imboccatura della galleria San Giovanni

L’assessore regionale Gianpaolo Bottacin, assicura l’interessamento della Regione del Veneto per la provinciale 251 in Val di Zoldo.

“Da una prima analisi fatta con i servizi forestali regionali – spiega Bottacin – sarà necessaria la regimazione e canalizzazione del versante per presidiare innanzitutto la viabilità provinciale, ma altresì garantire la sicurezza idraulica del torrente Maè.
Nello specifico ci troviamo di fronte a una problematica originata da un rio minore”.

“Tra le azioni da porre in atto, stiamo valutando anche una serie di interventi attraverso opere strutturali in massi e calcestruzzo e anche opere bioingegneristiche di stabilizzazione.

Tuttora c’è del materiale in sospensione, con masse instabili che a causa delle elevate temperature potrebbero comunque muoversi provocando ulteriori smottamenti.

In questa fase si provvederà a monitorare la situazione in attesa della stabilizzazione del versante, prima di intervenire strutturalmente.

Nel frattempo insieme a Veneto Strade, stiamo peraltro valutando l’attivazione di opportuni sistemi di allarme, così da garantire la riapertura del transito in sicurezza.

In attesa di ciò comunque, attraverso una guardiania organizzata con la collaborazione dei volontari di Protezione Civile, la strada è stata riaperta a Senso unico Alternato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button