Home -> Pordenone -> Residenza in 2 paesi diversi, tasse da nessuna parte

Residenza in 2 paesi diversi, tasse da nessuna parte

Risiedevano ufficialmente a Pordenone con le rispettive famiglie, ma contemporaneamente anche nella patria natia, la Russia.
Questo l’escamotage scoperto dalla Guardia di Finanza per due imprenditori russi che in questo modo evitavano di dichiarare i loro redditi sia in un paese che nell’altro.

E non parliamo di bazzecole: le Fiamme Gialle contestano ai due redditi non dichiarati per 11 milioni e 770 mila euro.
Tanto che uno dei due si è visto sequestrare beni (case a Lignano e a Pordenone) per quasi 8 milioni di euro.
Le indagini hanno anche portato alla luce ricchi conti bancari in paesi stranieri, anche questi beni mai dichiarati in Russia o in Italia.

A tradire i due, la evidente constatazione che vivevano su livelli decisamente impossibili con il poco che risultavano avere sulla carta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*