Veneto

Regione Veneto riconosce un contributo aggiuntivo di mille euro ai lavoratori della cultura e dello spettacolo

Cgil, Cisl, Uil del Veneto esprimono apprezzamento per la risposta positiva della Regione Veneto alle ripetute richieste e sollecitazioni.

Il riconoscimento di un contributo di mille euro per tutti i lavoratori e le lavoratrici del Veneto iscritti al Fondo Pensioni dello Spettacolo, integrativo delle Indennità previste dai Decreti governativi ed erogate dall’INPS nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio, fornisce un ulteriore copertura, seppur ancora parziale, della pesante riduzione di reddito dovuta alle chiusure dell’attività nel periodo della pandemia da COVID-19 e alle persistenti difficoltà di ripresa.

I settori della Cultura e dello Spettacolo sono stati tra i più penalizzati e vanno ora sostenuti e rilanciati perché rappresentano un segmento importante per il tessuto economico, produttivo e turistico della regione, con un grande patrimonio di professionalità e competenze, e una funzione indispensabile per la crescita culturale e sociale e per il benessere di tutta la collettività.

Per questo abbiamo chiesto alla Regione, insieme alle rappresentanze sindacali di categoria, di attivare un Tavolo di confronto permanente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button