Veneto

Recupero infortunato sulla Ferrata degli Alleghesi

Alle 10.30 circa la Centrale del Suem è stata allertata, per un escursionista infortunatosi lungo la salita della Ferrata degli Alleghesi, sul Civetta.

Poiché, contattati il Rifugio Torrani e Coldai per avere informazioni sulla visibilità, è emerso che le nuvole basse avrebbero impedito l’avvicinamento dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, è stata verificata la possibilità di entrare da nord.

Così, dopo aver imbarcato due tecnici del Soccorso alpino della Val di Zoldo dal campo base delle ricerche in corso a Forno di Zoldo, l’eliambulanza è riuscita a sbarcarli in quota.

I due soccorritori sono scesi lungo l’itinerario attrezzato per 200 metri e hanno raggiunto l’infortunato, 28 anni, austriaco, che era con una compagna e aveva riportato un probabile trauma al ginocchio.

Appena le nubi si sono spostate l’elicottero si è avvicinato, ha recuperato il ragazzo con un verricello di 30 metri e lo ha trasportato all’ospedale di Agordo.

I soccorritori hanno proseguito la discesa riaccompagnando a valle la ragazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button