Treviso

Reati odiosi/Tenta di rubare dalla borsetta di una donna sulla lettiga al Pronto Soccorso

Davvero un reato tra i più infami, quello di cui si è macchiato la scorsa settimana un 40enne pordenonese per il quale, al termine della vicenda, il Questore di Treviso ha emanato il foglio di via obbligatorio.
Il soggetto si trovava al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cà Foncello, quando, con una scusa, si è avvicinato alla lettiga dove si trovava una donna in attesa di essere portata in reparto.
Approfittando dello stato di sofferenza della signora, il 40enne ha cercato di sottrarle il portadocumenti dalla borsa in quel momento aperta.
Ttuttavia, il gesto non è sfuggito alla signora che ha chiamato in aiuto gli infermieri che hanno poi contattato il Posto di Polizia dell’Ospedale.
Il balordo è stato così bloccato mentre tentava di darsi alla fuga e poi denunciato per tentato furto aggravato.
Non potrà tornare a Treviso per i prossimi 3 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button