Friuli Venezia Giulia

Rating/Moody’s assegna al Fvg Baa2 meglio dell’Italia

Trieste – L’agenzia Moody’s ha assegnato il rating ‘Baa2’ alla Regione Friuli Venezia Giulia, con outlook ‘stabile’.
La classificazione è stata comunicata oggi.

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato che pone la Regione di un livello superiore a quello dello Stato e allo stesso della Lombardia”, ha commentato l’assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli.
L’Italia, come noto, è accreditata di un ‘Baa3 stabile’.

“Si tratta del primo rating assegnato da Moody’s al Friuli Venezia Giulia, ha aggiunto Zilli, che evidenzia la buona capacità della nostra Regione nell’utilizzo delle prerogative offerte dal suo statuto speciale al fine di ottenere ottimi risultati di amministrazione, un livello di indebitamento molto contenuto e un’abbondante liquidità”.

“Moody’s giudica inoltre che l’autonomia finanziaria e le materie di esclusiva competenza regionale, unite a una forte flessibilità tributaria e ad una robusta e diversificata base economica – così Zilli -, permettano al nostro Friuli Venezia Giulia di sostenere una continua crescita economica. E questo non può che essere un giudizio accolto con positività in prospettiva futura: ad aiutarci sarà anche il nostro forte tessuto socio economico, che ci consente di registrare un Pil pro capite superiore alla media nazionale”.

“L’agenzia nel suo report – ha concluso l’assessore regionale alle Finanze – ha più volte lodato le virtuosità della nostra regione e ha sottolineato come un’oculata politica finanziaria del Friuli Venezia Giulia abbia permesso di “proteggere” le finanze regionali in questo momento di emergenza, legato al Covid-19″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button