Treviso

Rapine ai bancomat: dopo la condanna a 11 anni ora richiesta di estradizione dal Belgio per il 24enne Johny Vivian Garbin

Non finiscono i guai per il 24enne Garbin Vivian Johny di Caerano San Marco condannato nei giorni scorsi dal tribunale di Padova ad 11 anni di reclusione e già sottoposto agli arresti domiciliari per i numerosi assalti ai bancomat commessi da aprile a settembre 2019.

Ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montebelluna hanno dato esecuzione ad un mandato di arresto europeo nei suoi confronti.
Il provvedimento richiesto dall’Autorità del Belgio scaturisce dalla riconosciuta responsabilità del giovane in ulteriori furti commessi su sportelli automatici di poste e banche tra maggio e luglio 2019 in alcune cittadine fiammighe che avevano fruttato alla banda di giostrai decine di migliaia di euro.

L’arrestato e’ stato associato presso la casa circondariale di Treviso dalla quale verrà in seguito verosimilmente estradato per comparire in giudizio davanti al tribunale belga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button