Veneto

Raccolta fondi per aiutare moglie e figli di Carlo, 53enne ucciso dalla Sla

È grande la commozione per la scomparsa di Carlo Toto, il 53enne geometra che da mesi lottava contro la Sla. 

Lascia la moglie Elena e due figli piccoli. 

La tragica notizia ha scosso la comunità di Campodarsego che si è stretta intorno alla famiglia, tanti i messaggi di cordoglio per Carlo.

Da due giorni, inoltre, è stata aperta una raccolta fondi su GoFundMe in favore della moglie “Sara e Alberto, ora che Carlo non c’è più, hanno bisogno del nostro aiuto per poter affrontare la vita e il futuro senza il loro meraviglioso papà” si legge sulla piattaforma. 

La solidarietà di Campodarsego non si è fatta attendere e in soli due giorni sono stati raccolti oltre 5 mila euro. 

“Carlo è partito per il suo lungo viaggio, ha lottato sino alla fine come solo lui sapeva fare. 

Ha lasciato un vuoto incolmabile che non riusciremo a superare facilmente, ma il suo sorriso, il suo sguardo sempre sincero, la sua determinazione, la sua voglia di scherzare sempre, non le dimenticheremo mai, buon viaggio Carlo” scrivono gli organizzatori dell’iniziativa in ricordo di Carlo. 

La campagna è raggiungibile al link
https://gf.me/v/c/gfm/aiutare-la-famiglia-di-carlo 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button