Prendi notaTreviso

Questa sera a Trevignano, per Martedì in Villa, parla l’Avv.to Capraro su Alcol e Guida

“L’etilometro e i suoi lati oscuri. Tecnologia e legge al servizio dell’automobilista” (Piazza Editore), è il libro/ricerca a firma dell’avvocato trevigiano Fabio Capraro e del perito Giorgio Marcon, che verrà presentato al pubblico martedì 21 giugno alle ore 20.45 a Villa Onigo di Trevignano.
L’iniziativa, ad ingresso gratuito, rientra nell’ambito degli incontri “I martedì in villa” promossi del comune di Trevignano con l’assessorato alla cultura.

“Il limite fondamentale degli etilometri normalmente in uso – spiega l’avvocato trevigiano Fabio Capraro– è la possibilità di essere ‘ingannati’ da sostanze contenute nell’alito del soggetto sottoposto a test che vengono scambiate per alcol pur avendo origini di tutt’altra natura, spesso generate in modo naturale dalla persona esaminata. Non a caso – prosegue Capraro – il Tar del Veneto e lo stesso Consiglio di Stato hanno più volte ribadito che riscontri certi sullo stato di ebbrezza o meno di un automobilista sottoposto alla verifica su strada possono giungere solo da un prelievo di sangue”.

Un secondo tema di fragilità della strumentazione sta nel campione troppo ridotto di aria espirata che viene analizzato. La misurazione della quantità di alcol nel sangue, cioè, viene ottenuta per pura moltiplicazione della quota così rilevata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button