Treviso

Punto Covid di Oderzo in saturazione già alle 9. Accesso bloccato e poi riaperto

Un grande afflusso di auto si è presentato questa mattina al drive-in di Oderzo presso il Foro Boario, con a bordo persone che dovevano sottoporsi al test Covid.

Tutti ordinatamente in fila, il lungo serpentone è arrivato a interessare anche la Postumia tanto da rendere necessaria la presenza degli agenti della Polizia Locale.

Questo fino alle ore 9 circa quando i responsabili del Centro hanno deciso di chiudere momentaneamente l’accesso.

Hanno fatto entrare tutte le auto possibili nel piazzale, raggiunta il massimo di capienza, agli sfortunati che sono rimasti fuori, l’invito se devono fare il tampone urgentemente, di rivolgersi ai punti Covid di Conegliano o Treviso.

Smaltito un considerevole numero di test, l’accesso è stato riaperto a metà mattina. Ricordiamo che il punto Covid di Oderzo finisce di eseguire i tamponi ogni giorno intorno alle ore 13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button