Treviso

Pugno in faccia al 70enne: l’aggressore è un 22enne ora denunciato

I Carabinieri di Riese Pio X sembrano aver risolto il brutto episodio avvenuto sabato 6 febbraio scorso, sul sagrato della chiesa di Bessica di Loria.
Intorno alle 18.00, un volontario parrocchiale 70enne del posto aveva ripreso due giovani che stavano discutendo animatamente e ad alta voce tra loro.

Questo, mentre all’interno della chiesa era in corso la messa.
La reazione di uno dei due ragazzi era stata tanto violenta quanto improvvisa.
Il giovane aveva colpito il 70enne con un violento pugno al volto che lo faceva rovinare a terra sul sagrato della chiesa.

Soccorso dal 118, il pensionato era poi finito all’ospedale di Castelfranco, dove gli venivano diagnosticate fratture scomposte al naso e a varie parti del viso, oltre a ferite lacero contuse al sopracciglio sinistro e alla nuca, con prognosi di 30 giorni.

Le indagini dei Carabinieri di Riese Pio X, basate sulle testimonianze della vittima e di altre persone presenti all’aggressione, hanno portato ad identificare l’autore dell’aggressione: si tratta di un romeno di 22 anni domiciliato a Loria e ora denunciato in stato di libertà per lesioni personali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button