Home -> Veneto -> Protezione Civile interventi tra Cologna Veneta e Lonigo per limitare inquinamento post incendio di Brendola

Protezione Civile interventi tra Cologna Veneta e Lonigo per limitare inquinamento post incendio di Brendola

E’ stato fatto il punto della situazione sugli interventi della Protezione Civile Regionale tra Cologna Veneta e Lonigo, tra le province di Verona e Vicenza, per evitare che l’inquinamento provocato dall’incendio di una fabbrica di vernici di lunedì scorso a Brendola possa allontanarsi.
“Attualmente, a parte l’odore che si percepisce dovuto all’evaporazione delle sostanze solventi – spiega Nicola Dell’Acqua, direttore dell’area tutela e sviluppo del territorio di Regione del Veneto – si nota un effetto positivo delle azioni messe in atto negli ultimi due giorni dalla Protezione Civile Regionale, ARPAV e Vigili del Fuoco per limitare evitare che l’inquinamento raggiunga i canali di irrigazione, rimanendo circoscritto all’interno dei fiumi Brendola e Guà.”
Nella giornata di ieri è stato aumentato il muro di contenimento in località Molini di Zimella. I vigili del fuoco stanno agendo con sostanze disgreganti mentre gli uomini della Protezione Civile Regionale, attraverso ditte specializzate, stanno effettuando ulteriori prelievi delle schiume che si formano lungo i corsi d’acqua.
“Le operazioni stanno procedendo come previsto – spiega Bottacin – siamo in costante contatto con le Prefetture ed il Comando Interregionale dei Vigili del Fuoco per il monitoraggio e confidiamo che la situazione evolva al meglio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*