Veneto

Prodotti da fumo/Sanzioni per oltre 6 mila euro per filtri e cartine fuorilegge

I militari del Comando Provinciale di Vicenza, nei giorni scorsi si sono concentrati sulla vendita di accessori per tabacchi da fumo, controllando esercizi commerciali di questo tipo locati ad Asiago, Thiene e Trissino.
In particolare, le Fiamme Gialle di Bassano del Grappa e delle Tenenze di Asiago e Thiene hanno sequestrato, in via amministrativa, oltre 63.000 articoli tra filtri e cartine per sigarette, posti in vendita in assenza delle necessarie autorizzazioni.

Alla luce delle modifiche apportate dalla Legge di Bilancio del 2020, i gestori dei suddetti esercizi commerciali avrebbero potuto smaltire le loro scorte di cartine e filtri entro il 31 gennaio 2021 ma, in concreto, i punti vendita controllati hanno continuato a porle in commercio “sottobanco”, ad un prezzo nettamente concorrenziale rispetto ad un esercizio autorizzato, nonché in completa evasione d’imposta.

In definitiva, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro amministrativo 63.523 accessori da fumo – tra filtri e cartine per sigarette, pari a 3.155 grammi di peso – contestando ai titolari degli esercizi commerciali sanzioni amministrative per oltre 6.000,00 euro; proposta altresì la chiusura dell’attività, ovvero la sospensione della licenza o dell’autorizzazione dell’esercizio per un periodo non inferiore a cinque giorni e non superiore ad un mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button