Venezia

Primo caso di vaiolo delle scimmie nel Veneto Orientale

In questi giorni è stato diagnosticato il primo caso di vaiolo delle scimmie nel Veneto Orientale.
Il contagio riguarda un operatore sanitario dell’Ulss 4 che al rientro dalle ferie aveva manifestato una lieve sintomatologia.
Un test successivo ha quindi confermato il contagio.

Il Dipartimento di Prevenzione ha rintracciato e contattato una quarantina di persone che sono venute a contatto con l’operatore, le quali stanno tutte bene.
In via precauzionale è stato tuttavia deciso che verranno monitorate nei prossimi 20 giorni per rilevare eventuali comparse di sintomi derivati dal contagio anche se tale possibilità è ridotta ai minimi termini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button