Treviso

Presentata l’edizione 2020 di Carnevali di Marca

Il calendario quest’anno si è arricchito di altre due nuove sfilate, a Carbonera e a Zenson di Piave. Anno dopo anno i numeri legati a questa manifestazione sono sempre cresciuti, tanto che l’edizione del 2020 segnerà nuovi record.
In totale sono oltre 90 i carri allegorici e gruppi mascherati previsti con quasi 8.500 figuranti, 21 i Comuni interessati, 23 le sfilate programmate e almeno 250.000 le presenze di pubblico attese sulle piazze e vie della provincia di Treviso.
Oltre alle consolidate partecipazioni sin dagli anni novanta delle Città di Conegliano e Vittorio Veneto, confermata la presenza del Comune di Pieve di Soligo, Susegana, Godega di Sant’Urbano, San Vendemiano, Tarzo, Ponte della Muda di Cordignano, Santa Lucia di Piave (serale), Sernaglia della Battaglia, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia, Cornuda, Treviso, Villorba, Pieve del Grappa, Monastier di Treviso, Zero Branco, Roncade e infine le due nuove sfilate a Zenson di Piave (serale) e Carbonera.
I Comuni coinvolti quest’anno sono ben 21.
Come tutti gli anni, l’ingresso alle sfilate sarà gratuito.
Un aiuto sostanzioso alla buona riuscita della manifestazione arriva anche dalla vendita dei biglietti della Lotteria di beneficenza (il montepremi di quest’anno ammonta a 24.000 €) abbinata alla manifestazione, che integra i finanziamenti delle pubbliche amministrazioni per le spese di allestimento dei carri mascherati e di organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button