Treviso

Preganziol/A spasso per il paese, ma non poteva nemmeno trovarsi in Italia

Lo hanno notato in Viale Europa, a Preganziol, in piena notte ed hanno deciso di controllarlo.
Ed è così che gli uomini della Polizia di Treviso hanno catturato un 33enne kosovaro destinatario di una misura di espulsione dal territorio nazionale alternativa alla detenzione, in virtù della quale gli era proibito il rientro in Italia per dieci anni.
Bel soggetto, G.L. con precedenti come rapina aggravata e porto abusivo d’armi.
Andandosene dall’Italia avrebbe evitato il carcere, dove invece si trova ora: al Penitenziario di Treviso sconterà la pena residua di un anno ed un mese di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button