Pordenone

Prata/Intercettati dai carabinieri 5 ragazzi immigrati clandestini

Ancora un caso di “trasporto inconsapevole” da parte di un autotrasportatore accortosi che, nascosti tra le merci del suo camion c’erano anche degli immigrati clandestini.
E’ successo ieri mattina, poco prima delle 11: l’autista ha allertato i Carabinieri che infatti hanno rintracciato subito i 5 passeggeri abusivi.
Si trattava di 4 afghani ed un pakistano, ragazzi tra i 16 e i 28 anni, fermati mentre cercavano di allontanarsi a piedi lungo via Oderzo a Prata di Pordenone.

Ai militari, gli stranieri hanno raccontato di essere partiti alcuni mesi fa dai paesi d’origine, raggiungendo la Romani a Febbraio.
Qui sarebbero saliti a bordo del camion che li ha condotti nel pordenonese.
Dopo l’identificazione, la visita medica e la denuncia per violazione delle norme sull’immigrazione, i 3 maggiorenni sono stati affidati alla Cooperativa Sviluppo e lavoro di Alpago, nella sede di Sequals, mentre i due minorenni sono finiti a Montereale Valcellina, in cura alla Cooperativa Impresa rete di Pordenone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button