Venezia

Possibili gelate notturne: nel veneziano dalle 22 di stasera spargisale in azione

La Protezione civile e la Centrale operativa della Polizia locale del Comune di Venezia comunicano che, vista la possibilità di gelate nelle ore più fredde, dalle ore 22 di questa sera, lunedì 6 dicembre, entreranno in azione gli spargisale.
I mezzi interverranno lungo la viabilità carrabile della terraferma, di Piazzale Roma e del Tronchetto, limitatamente a rotatorie, cavalcavia e sottopassi.
Si raccomanda agli automobilisti di guidare con la massima prudenza.


La Protezione civile del Comune di Venezia ricorda che è disponibile materiale informativo per fronteggiare al meglio, col concorso di tutti, i disagi dovuti da eventuali gelate.
In particolare, la Protezione civile si attiva in previsione di nevicate e gelate eccezionali, che possano compromettere la normale percorribilità di strade ed accessi, coordinando gli interventi in accordo con altre strutture competenti; il Comune di Venezia è competente per la viabilità pedonale e carrabile comunali: tramite ditte convenzionate garantisce lo spargimento di sale sui percorsi carrabili di competenza comunale e cura la distribuzione di sale alle sole scuole comunali che presentano scoperti interni.


Il Regolamento di Polizia Urbana prescrive invece che i proprietari e gli inquilini delle case e dei condomini, gli esercenti di negozi, laboratori ed esercizi pubblici, sgomberino dalla neve e dal ghiaccio i marciapiedi antistanti gli immobili di rispettiva competenza; vieta inoltre di depositare o scaricare neve e ghiaccio e gettare o spargere acqua che possa gelare sul suolo pubblico.
Ciascun cittadino può fare molto per ridurre i possibili disagi seguendo i consigli che pubblicati nell’opuscolo “Ocio che nevega!” e consultando l’apposita sezione informativa nel sito internet del Comune di Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button