Venezia

Portogruaro: spaccatura nella maggioranza a 2 mesi dall’insediamento

Clamorosa spaccatura della maggioranza a soli due mesi dall’insediamento della nuova amministrazione

La Senatore, i suoi tre consiglieri e l’assessore Geronazzo non si sono presentati alla seduta del Consiglio Comunale del 10 dicembre, nella quale si presentavano gli indirizzi programmatici della nuova amministrazione.

“Il fatto che il gruppo della Senatore non sia intervenuto è un fatto politicamente grave e dimostra ancora una volta tutta la sua incoerenza e irresponsabilità, in quanto parte della maggioranza. – spiega il gruppo Civici e Democratici – Non presentandosi alla seduta consiliare in cui si illustrano gli indirizzi programmatici di mandato, di fatto esprime la non fiducia per la sua stessa maggioranza e verso il sindaco.

Il gruppo Civici e democratici ha tentato il più possibile con l’Amministrazione di garantire la prosecuzione dei lavori consiliari con pari dignità per promuovere delle scelte utili alla comunità, ma non avendo ricevuto riscontro non ha potuto far altro che prendere atto e non garantire per conto di altri una maggioranza di cui non fa parte.

Quello che è successo in Consiglio Comunale è la prova lampante di un matrimonio di interesse che alla prima prova dei fatti si è incrinato. La nostra preoccupazione è come una maggioranza così debole possa gestire la progettualità di un Comune come Portogruaro specie ora nella la fase Covid e post Covid, soprattutto in ordine alle ingenti risorse finanziarie che potrebbero arrivare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button