Venezia

Portogruaro/L’Ulss4 risponde sulla Recovery Room

“L’attività nella Recovery Room all’Ospedale di Portogruaro è stata sospesa con l’ultima ripresa dei contagi.
La sospensione si è resa necessaria perché parte dell’adiacente Terapia Intensiva è stata adibita ad accogliere pazienti covid positivi con un quadro clinico grave.

L’utilizzo della Recovery Room, che è contigua al gruppo operatorio, avrebbe esposto gli eventuali pazienti al rischio del contagio e causato il blocco delle attività chirurgiche.
Visto e considerato il progressivo calo dei contagi, l’attività riprenderà pertanto a breve”.

Questa la risposta della Ulss4 ai dubbi espressi dal Pd portogruarese, sull’inutilizzo della Terapia Subintensiva donmata all’Ospedale portogruarese dalla famiglia Marzotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button