Venezia

Portogruaro – Arriverà una rotonda all’incrocio maledetto

La Regione del Veneto ha predisposto un investimento di 500 mila euro per la realizzazione di una rotatoria in località Pradipozzo nel Comune di Portogruaro, all’incrocio lungo la SR53 Postumia.
L’opera ha l’obiettivo di mettere in sicurezza un incrocio a doppia T in semicurva, sul quale si sono verificati vari incidenti, l’anno scorso in due drammatici episodi anche dall’esito mortale.

Da tempo l’Amministrazione portogruarese aveva chiesto incontri e inviato comunicazioni all’Ente gestore della viabilità, ovvero Veneto Strade.
Il Comune aveva appunto auspicato la creazione della rotonda per la quale ora è arrivato il via libera dalla Regione.

In attesa dell’opera, i cui tempi di realizzazione non sono ancora decisi, Veneto Strade ha nel frattempo provveduto a installare dei dissuasori luminosi nei pressi dell’intersezione tra via Fornace e via Mezzatorre D’Alvea, mentre l’Ufficio Tecnico del Comune ha provveduto ad alcuni accorgimenti sulla segnaletica verticale e orizzontale.

«Ringraziamo la Regione per l’attenzione e l’impegno dedicati a una criticità così importante per il nostro territorio.
Il percorso portato avanti, anche grazie all’Assessore regionale ai Lavori pubblici e alle Infrastrutture, Elisa De Berti, ci ha permesso di tenere alta l’attenzione su quell’incrocio che tanto dolore e lutti ha causato alla Comunità, commenta una nota dell’amministrazione portogruarese che aggiunge i ringraziamenti al Vicepresidente regionale Gianluca Forcolin che ha ascoltato e capito questa esigenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button