Venezia

Porto Santa Margherita/Arrestata coppia di spacciatori di coca

Questa volta nelle maglie dei controlli dei carabinieri di Mestre è finita una coppia di sudamericani.
Si tratta di un 34enne di origini venezuelane e del suo amico, un 43enne colombiano, tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati infatti trovati in possesso di quasi 4 etti di cocaina e 1.020 Euro in contanti, oltre a tutto il materiale necessario al confezionamento delle singole dosi.

I militari avevano preso a controllare, anche in borghese, una zona vicina alla stazione ferroviaria dove sembrava essere spuntata un’attività di spaccio di coca.

Individuati i due, i carabinieri sono risaliti fino alla loro base operativa, una stanza nella tranquilla Porto Santa Margherita di Caorle.

Perquisiti loro ed il rifugio, sono spuntati quasi quattro etti di cocaina purissima, un bilancino elettronico, vari involucri, nonché una consistente somma di contante, ritenuta provento dello spaccio avviato.

Dei due, il 43enne colombiano è subito finito dietro le sbarre, mentre, visto il consistente quantitativo di droga, i carabinieri ora stanno cercando di ricostruire il percorso dello stupefacente e la sua provenienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button