Venezia

Porto Marghera/Black out dei motori, nave in difficoltà

Momenti di paura, ieri mattina a Porto Marghera, durante la manovra d’ormeggio della M/N Spirit of Tokyo, nave battente bandiera dell’Isola di Man e diretta al terminal container.

Durante l’avvicinamento infatti, si è verificato un black-out dei motori della nave.
La tempestiva reazione del pilota a bordo e dei rimorchiatori a sostegno hanno permesso di gestire correttamente l’intoppo e di terminare l’ormeggio senza danni.

La Capitaneria di Porto di Venezia ha monitorato la situazione dalla Sala Operativa ed è intervenuta sul posto con il Nucleo Nostromi.
Per evitare altre brutte sorprese, al Comandante della Spirit of Tokyo e al suo armatore sono stati imposti degli accertamenti tecnici, verifiche che dovranno essere completate prima della partenza.

Sempre ieri mattina, durante le operazioni di scarico della nave greca M/N Hellenic Spirit sono stati trovati a bordo 2 clandestini di nazionalità afghana e uno iraniano.
Il rapido intervento della Sanità Marittima ha consentito le verifiche del caso e poi di proseguire con lo scarico.
I tre clandestini sono stati poi identificati dal personale della Polizia di Frontiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button