Pordenone

Pordenone/Tasse comunali abbattute al 100% per le attività commerciali delle vie interessate dagli importanti lavori di riqualificazione

Il Comune di Pordenone ha approvato l’abbattimento del 100% delle tasse comunali quale indennizzo per le attività commerciali di via Piave, via Carnaro, via Zara, via Nazario Sauro, via General Cantore, via San Valentino e via De Paoli, che hanno vissuto dei disagi a causa dei lavori di riqualificazione delle suddette strade.
Il provvedimento ha interessato queste vie poiché la norma prevede che ne possano beneficiare solo le strade chiuse per lavori per più di 6 mesi.

Sulla falsariga di quanto già deliberato nel 2019 per le attività di via Cappuccini, saranno quindi azzerate d’ufficio la TARI (tassa rifiuti), il canone unico patrimoniale (in precedenza canone sulla pubblicità e sull’occupazione suolo pubblico), l’IMU (imposta municipale unica sull’immobile) e tale esenzione coprirà il periodo di un anno.

Come spiegato in occasione degli incontri pubblici, la legge nazionale vieta i risarcimenti diretti che il Comune avrebbe voluto erogare a favore dei commercianti, così si è pensato ad una misura alternativa: l’esenzione totale delle imposte locali, provvedimento vantaggioso consentito dalla normativa statale.

I commercianti delle vie in oggetto riceveranno a breve comunicazione ufficiale in merito al provvedimento e alle informazioni necessarie sul modulo da presentare all’Ufficio Tributi del Comune per poter godere dell’esenzione.
Per quanto riguarda la TARI 2022, i cui bollettini di pagamento arriveranno tra fine agosto e i primi di settembre, questi commercianti saranno autorizzati ad ignorare la richiesta di pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button