Pordenone

Pordenone/Se n’è andato Don Bernardino, il parroco dell’Ospedale

Aveva espresso più volte il desiderio di essere sepolto in Terra Santa, a Gerusalemme: chissà se in tempi difficili come questi contraddistinti dal virus, il suo desiderio potrà essere esaudito.

Certo, Don Bernardino Del Col lo meriterebbe come riconoscimento del quasi mezzo secolo passato nelle corsie dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli, a portar conforto agli ammalati, o ad accompagnare chi non ce la faceva.

Don Bernardino non si era tirato indietro nemmeno davanti al Covid, ligio al suo dovere fino alla fine sopraggiunta quest’oggi. Secondo le prime notizie, a tradirlo sarebbe stato il vecchio cuore (era prete dal 1963), ma c’è chi si chiede come avesse schivato fino ad oggi il virus, lui sempre tra le corsie, sempre tra i malati, anche covid. Suona quasi come una beffa che se ne sia andato proprio nel giorno in cui nel suo Ospedale sono cominciate le vaccinazione per il terribile virus.

Prima che all’Ospedale cittadino, la fede lo aveva portato ad essere cappellano ad Andreis, Bagnarola, Fanna. Poi 47 anni al Santa Maria degli Angeli, a portare conforto a diverse centinaia di malati ogni giorno.

2 Comments

  1. Caro Don Bernardino, alla Santissima Mi hai entusiasmato per la tua sensibilità nel canto del gregoriano. Sempre gentile e sorridente pronto per una preghiera ( anche due mi dicevi) di conforto. Grazie.

  2. Per chi crede …Don Bernardino sarà accolto nella benevolenza di Dio….e per chi non crede in Dio, comunque, Don Bernardino sarà nelle Energie Positive del firmamento avendo egli profuso la carita’ !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button