Home -> Pordenone -> Pordenone/Pronto il Piano Caldo del Comune

Pordenone/Pronto il Piano Caldo del Comune

Pronto il piano operativo del Comune per contrastare gli effetti del caldo.
Come di consueto – commenta l’assessore alle Politiche sociali Eligio Grizzo – per prevenire i fenomeni deleteri in particolare per la salute delle persone della terza età, abbiamo predisposto una serie di consigli dedicati a questa fascia di popolazione.

Sul sito del comune e sul depliant cartaceo sono riportate una serie di informazioni utili per affrontare al meglio le situazioni legate alle temperature elevate, alla percezione del caldo e all’afa opprimente.
L’assessorato comunale ha coinvolto alcune associazioni per fornire servizi di trasporto, per la spesa, per il reperimento dei farmaci e per il soccorso alimentare per coloro che non sono in grado di provvedere da sé, attivo in caso di superamento delle temperature massime di 33° per tre giorni consecutivi rilevati dal Centro meteorologico regionale.

La Chiesa Cristiana Evangelista Battista dal lunedì al giovedì fornisce dalle 8 alle 18 il servizio generico telefonando allo 340 5900148 e il supporto materiale per l’emergenza idraulica e per i condizionatori contattando il numero 338 9356245.

La Croce Rossa Italiana (C.R.I.) si può contattare tutti i giorni dalle 10 alle 19 al 335 1919347, l’Associazione A.I.F.A. dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 al 334 9072712, l’Associazione A.U.S.E.R. nelle giornate di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13 allo 0434 43975.

E’ attivo il centralino dei Servizi Sociali del Comune allo 0434 392611, dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17.30 e il venerdì dalle 8 alle 14 , così come la Polizia Locale che risponde allo 0434 392811 tutti i giorni feriali dalle 7.30 all’una di notte e nei festivi dalle 7.30 alle 20.

Per i problemi ed emergenze sanitarie oltre ai numeri della Guardia Medica ( 112) e del Pronto soccorso ( 112), si invita a tenere a portata di mano il numero telefonico del medico di famiglia.

Inoltre si suggeriscono alcuni comportamenti da adottare per contrastare il caldo. Fra gli altri si consiglia evitare di uscire e di fare attività fisica nelle ore più calde dalle 11 alle 17 , se ci si trova all’esterno ripararsi con cappellini e creme solari, rinfrescare gli ambienti con ventilatori o condizionatori ponendo attenzione al passaggio dai caldi ai freddi, oscurare le finestre di giorno e tenerle aperte di notte, non sostare in automobili ferme al sole e non lasciare all’interno persone o animali.

Il mal di testa può essere sintono di “colpo di sole” e in tal caso bisogna bagnarsi con acqua fresca per abbassare la temperatura del corpo. Vanno indossati indumenti chiari e comodi, di cotone o di lino tessuti che favoriscono la traspirazione.

Sul versante alimentare si consiglia di bere molto anche se non si avverte la sete, di moderare il consumo di bevande gassate o molto zuccherate, vanno evitate le bibite ghiacciate, si limiti l’assunzione del caffè e si consiglia di consumere il gelato alla frutta che contiene acqua. Dietologi suggeriscono di mangiare molta frutta e verdura, di fare pasti leggeri privilegiando il pesce piuttosto che la carne e di evitare i cibi elaborati e piccanti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*