Pordenone

Pordenone/In 3 abusivi in una casa a due passi dal centro: denunciati

Pordenone – Mercoledì sera scorso, gli agenti di una Volante avevano notato strani movimenti di alcuni stranieri dietro un immobile che si trova tra le vie Dante e F.lli Bandiera, a pochi metri dalla centralissima piazza Risorgimento.

Interpellato il vicinato, gli agenti hanno poi scoperto che un’abitazione disabitata forse in realtà ospitava qualcuno.

Il portoncino d’ingresso era aperto, così come una porta sul retro.
Entrati nell’abitazione, uno stabile indipendente strutturato su due piani, scoprivano poi dei giacigli di fortuna, senza però trovarvi nessuno.

l’interno dello stabile

lasciato tutto come stava, gli agenti si sono ripresentati stamattina, venerdì 24 luglio, anche con i colleghi della Polizia Locale di Pordenone.

Arrivati alle 7.30, dentro casa vi hanno trovato tre occupanti abusivi, cittadini afghani, rispettivamente di 20, 21 e 22 anni, due richiedenti asilo ed uno con permesso di soggiorno speciale, gravati, a vario titolo, da precedenti in materia di reati per stupefacenti, contro il patrimonio e contro la persona.

Ora la posizione dei tre è al vaglio dell’Ufficio Immigrazione, mentre l’ignaro proprietario dell’immobile ha presentato denuncia per invasione di edificio e danneggiamento.
Tanto che i 3 sono stati indagati in stato di libertà per quei reati.

Sul posto sono dovuti intervenire anche gli operatori della GEA per la rimozione del materiale che i tre avevano accumulato, e soprattutto per le pessime condizioni sanitarie ed igieniche in cui tenevano le stanze occupate abusivamente.

l’interno della casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button