Pordenone

Pordenone: firmata concessione. ARCA assume la gestione piscina comunale

E’ stato firmato mercoledì 16 dicembre il contratto di concessione della piscina comunale di Viale Treviso, alla presenza dell’Assessore allo sport Walter De Bortoli e del presidente della società ARCA ssd arl, Stefano Cerchier, che gestirà l’impianto natatorio per i prossimi 29 anni.

Per la manutenzione e conservazione della struttura e per la riorganizzazione delle attività sportive la nuova Società ha previsto un investimento di 3 milioni di euro.

Gli interventi riguarderanno l’intero complesso sportivo, costituito da due vasche interne, di cui una “didattica”, dalla piscina olimpionica di 50 metri e dalla piscina didattica esterna con solarium.

Finalmente si conclude questa importante operazione – commenta l’assessore – iniziata nel 2016 quando il Comune avviò la gara per scegliere il nuovo gestore; causa le vicende giudiziarie e l’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19, solo ora abbiamo potuto restituire alla cittadinanza sia il servizio legato al nuoto che l’opportunità di aggregazione offerto dall’ambiente delle piscine.

Il percorso per arrivare alla firma della convenzione non è stato semplice; la svolta si è concretizzata a febbraio con la definitiva sentenza che confermava gli esiti della gara riconoscendo l’Arca quale nuovo gestore; sono quindi iniziate le operazioni di controllo per accertare le condizioni della struttura e per verificare lo stato del complesso natatorio prima della “consegna” al nuovo gestore.
Ora potranno essere programmate nuovamente le attività nell’auspicio che il Covid 19 dia tregua.

La società Arca ha una specifica professionalità da lunga data, gestisce altri impianti natatori a Fontanafredda, Spilimbergo, Pasiano e ora Pordenone che assume un ruolo di primo piano sul territorio, infatti ospita anche gli atleti delle altre tre piscine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button