Pordenone

Pordenone: denunciati 5 neo-maggiorenni writers sorpresi all’opera in area Bronx

L’ equipaggio di una Volante della Questura di Pordenone, verso le ore 3 della scorsa notte perlustrando l’area del centro denominata “Bronx”, ha notato nel piano interrato adibito a parcheggi, un gruppo di ragazzi che, alla vista della Polizia, si è nascosto dietro un muro.

La Volante ha voluto approfondire e ha chiamato in rinforzo un secondo equipaggio.
I poliziotti hanno così sorpreso cinque giovani, due dei quali presentavano evidenti macchie di vernice verde sulle mani e sull’abbigliamento, emanavano anche un forte odore di spray che avevano ricoperto di disegni e scritte alcuni muri.

Tra i giovani i poliziotti hanno identificato un 21enne padovano che era giunto in città con un furgone parcheggiato nelle vicinanze.
A seguito di un controllo è stata rinvenuta una grossa borsa con altre cinque bombolette.

I cinque giovani, di età ricompresa tra i 19 ed i 23 anni, dei quali due residenti a Padova, uno in provincia di Venezia, uno in provincia di Pordenone, l’altro in città, sono stati invitati in Questura dove sono stati denunciati per imbrattamento e deturpamento.

Il Questore ha avviato o Foglio di Via a carico di quattro dei cinque giovani, escluso quello che risiede in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button