Pordenone

Pordenone/Ambulante abusivo e senza permesso di soggiorno: 5 mila euro di multa

Venerdì sera, un controllo degli agenti della Polizia Locale di Pordenone-Cordenons ha portato a scoprire un ambulante abusivo, per giunta non in regola con il permesso di soggiorno.

Si tratta di un senegalese che per strada cercava di vendere ai passanti articoli di bigiotteria, cinture e braccialetti.
Al controllo, la merce risultava priva di documenti e il soggetto senza alcuna licenza per il commercio.

In Questura è poi emerso che non era in regola nemmeno con i documenti di soggiorno, per cui gli è stata contestata la permanenza irregolare nel territorio nazionale.
Inoltre è stato sanzionato per 5000 Euro e la mercanzia gli è stata posta sotto sequestro amministrativo: per lui anche l’ordine di allontanamento dal territorio comunale.

“Il contrasto al commercio abusivo – commenta l’assessore Emanuele Loperfido – evita che anche il nostro territorio dia denaro a organizzazioni criminali che sfruttano lavoratori, immettendo sul mercato oggetti di dubbia liceità e provenienza, e sono sempre più intensi i controlli della Polizia Locale di Pordenone-Cordenons per impedire che queste situazioni penalizzino i negozianti regolari soprattutto in questa fase post COVID19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button