Prendi nota

Pordenone/Al Museo di Storia Naturale la mostra Fragments

Dal 29 ottobre al 14 novembre al Museo di Storia naturale, a Palazzo Amalteo in via della Motta, sarà visitabile la mostra “Fragments” dell’artista londinese Sam Birt.
Residente da anni a Pordenone, Sam Birt ha iniziato la sua carriera professionale come ballerina alla London Contemporary Dance School e in questa veste si è esibita in molti paesi europei e negli Stati Uniti.

Dopo aver conseguito un Master of Arts in Inghilterra si è dedicata, praticamente da subito, alla tecnica del collage.
I suoi lavori, prodotti con frammenti di libri, riviste, giornali, contemporanei o spesso risalenti agli anni ’30, raccontano l’affastellarsi caotico di percezioni, input eterogenei e confusi che caratterizza la vita di oggi.

Una produzione che è anche una ricerca volta ad analizzare quale direzione intraprendere per recuperare il contatto vero con l’ambiente che ci circonda.
Ha esposto per la prima volta i suoi lavori nel 2011 e in seguito ha ricevuto numerosi apprezzamenti, sia in Italia che all’estero.

La mostra sarà aperta dal 29 ottobre al 14 novembre, visitabile giovedì, venerdì, sabato dalle 15 alle 19.
Nel rispetto delle norme anti Covid l’ingresso sarà gratuito, previa prenotazione telefonando al numero 0434 392950 dal martedì al venerdì ore 9 alle 12.
Ulteriori info allo stesso numero telefonico o scrivendo una e mail a: museo.storianaturale@comune.pordenone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button