Pordenone

Pordenone/A Villanova l’ampliamento del Palazan

Siamo contenti di questa opera – commenta Armida Muz dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Pordenone Sud- poiché consentirà agli alunni della vicina scuola Rosmini di praticare l’educazione fisica in un ambiente ottimale e al personale docente di avere un luogo adeguato per le riunioni legate all’attività scolastica. Gli fa eco Edoardo Muzzin del Palazan che esprime soddisfazione per l’edificazione del nuovo edificio, ringraziando l’Amministrazione che ha voluto dotare il quartiere di Villanova di un ulteriore struttura per consentire alla scuola Rosmini, alla Polisportiva “A. Lupieri” e al Palazen di avere altri spazi consoni alle esigente della comunità.


Sono dichiarazioni rivolte all’assessore allo sport e i lavori pubblici Walter De Bortoli che si è recato in visita al cantiere dell’ampliamento del Palazen in via Pirandello nel quartiere di Villanova. L’assessore delegato dal sindaco Alessandro Ciriani ad occuparsi, fra gli altri due settori, ha espresso soddisfazione per il progetto in se e per il procedere dei lavori secondo il cronoprogramma. Erano presenti anche i progettisti dello studio arch. De Mattio/ Raffin, i vertici della ditta esecutrice e i funzionari comunali che seguono gli iter burocratici e lo stato dei lavori.


Verrà realizzato un nuovo fabbricato, che sorgerà nel retro della scuola e a fianco della palestra del Palazen, come ampliamento da affiancare a quest’ultima struttura, separato da un porticato d’ingresso ed in comunicazione con l’esistente edificio mediante un varco interno. La nuova struttura in pannelli prefabbricati, in armonia architettonica con quella esistente, si svilupperà su un unico piano fuori terra per un’altezza di 5,5
metri circa, e sarà dotata anche di una zona soppalcata di circa 109 m2 accessibile tramite una scala aperta.

Negli oltre 400 metri quadrati di superficie totale saranno realizzati una zona ingresso con porticato e locali di servizio ma soprattutto una sala polifunzionale di 200 mq, in grado di contenere 180 persone, che
all’occorrenza, con pannelli divisori potrà essere trasformata in tre spazi da circa 70 mq ciascuno per ospitare incontri, eventi ed attività ginniche, quindi sia a servizio della scuola che per il Palazen dove si pratica lo
judo.

L’ampliamento è finanziato con 650 mila euro, 600 da contributo regionale e 50 dell’Amministrazione comunale, i lavori sono iniziati in settembre e si concluderanno il prossimo marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button