Pordenone

Porcia: cede via delle Rive, autocisterna carica di Gpl in difficoltà

L’improvviso cedimento del manto stradale di Via delle Rive, una laterale di Via Colombera, stamani ha messo in difficoltà un’autocisterna che trasportava un pericoloso carico di 10 metri cubi di GPL.
Il pesante mezzo è infatti sprofondato con entrambe le ruote del lato passeggero, finendo coll’inclinarsi su un fianco, in equilibrio alquanto precario.

Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco di Pordenone seguita poco dopo dall’autogru in arrivo da Udine.
Dato il contenuto della cisterna, è stato anche preallertato il nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Venezia, per effettuare in sicurezza l’intervento.

Per fortuna, il grande contenitore non si era danneggiato e dunque è stato possibile sollevare l’autocisterna e rimetterla in carreggiata, escludendo il travaso del serbatoio.
L’intera operazione ha richiesto non poco tempo: dalle 11 si è infatti conclusa intorno alle 13.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button