Treviso

Ponte di Piave/In pensione da oggi il Dott. Maschio

Oggi, giovedì 30 giugno, cessa l’attività per pensionamento il dr. Maurizio Maschio, medico di famiglia a Ponte di Piave.
L’Ulss 2 e l’Amministrazione Comunale lo ringraziano per il suo impegno di oltre 40 anni al servizio dei suoi assistiti e della comunità locale.

In previsione del suo pensionamento, Azienda Sanitaria e Comune si erano impegnate da tempo nella ricerca di un possibile sostituto che potesse continuare ad esercitare l’attività nell’ambito del territorio comunale: per questo erano stati resi disponibili appositamente due distinti ambulatori, uno a Ponte di Piave e uno a Negrisia, per garantire la massima vicinanza agli assistiti.

Purtroppo, come sempre più spesso si verifica in questa fase storica, nonostante si sia continuato a fare fino all’ultimo ogni tentativo non è stato trovato nessun nuovo medico di famiglia che prendesse il suo posto e, dunque, gli assistiti già del dr. Maschio devono iscriversi con altri medici, anche con l’ambulatorio in Comuni diversi da Ponte di Piave.

Per comodità dei cittadini e per ridurre il più possibile il rischio di contagio da Covid-19 è stato deciso di contattare telefonicamente tutti gli interessati, perché possano scegliere in questo modo il nuovo medico evitando di doversi recare al Distretto.

L’Ulss 2 ha già effettuato una prima chiamata a tutti gli assistiti del dr. Maschio, circa 1500 persone; circa 1200 sono state effettivamente raggiunte e in gran parte hanno già fatto la scelta del nuovo medico.
Per le rimanenti 300 circa, per le quali non è andato a buon fine il primo contatto telefonico si sta facendo una seconda chiamata e si procederà finché tutti non saranno stati contattati.

E’ quindi il caso di attendere la chiamata della Ulss e di non recarsi di persona agli sportelli del distretto. Tutti verranno ricontattati entro un paio di giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button