Home -> Friuli Venezia Giulia -> Polizia Postale sequestra un falso sito di Poste Italiane

Polizia Postale sequestra un falso sito di Poste Italiane

Si chiama “Smishing” e sta per SMS Phishing, ovvero il tentativo di carpire credenziali di accesso a servizi online, tipicamente bancari, mediante messaggi SMS contenenti link fraudolenti potenzialmente pericolosi tanto quanto quelli inviati tramite e-mail.
Nei primi giorni di settembre, un cittadino si è rivolto alla Polizia Postale di Udine per aver ricevuto un sms proveniente da un presunto servizio clienti di Poste Italiane, che lo invitava a cambiare le proprie credenziali di accesso.
Nel messaggio gli veniva richiesto di cliccare su un collegamento che lo indirizzava a un pagina web di log-in identica a quella di Poste Italiane, attraverso una connessione criptata, quindi apparentemente sicura.
Insospettito, ha inteso avvisare gli investigatori della Postale che hanno immediatamente attivato le verifiche.
Sono bastati pochi minuti agli esperti informatici per mettere offline il sito, ponendolo sotto sequestro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*