Venezia

Polizia locale: spacciatore colto in flagranza a Marghera

Rimane elevato il livello di attenzione della Polizia locale sulle attività di spaccio a Marghera.
Dopo il rinvenimento e sequestro di mezzo etto di eroina in via Bottenigo da parte dell’unità cinofila antidroga, le radiomobili stanno concentrando l’attenzione soprattutto sulla dorsale che va dai giardini di piazzale Sant’Antonio fino a piazzale Giovannacci e alle vie Rizzardi e Ulloa.

Durante una di queste perlustrazioni gli agenti hanno assistito ad un incontro sospetto tra un giovane di colore e un possibile acquirente di droga.
Effettuato lo scambio, i due si sono divisi allontanandosi in direzioni opposte.
L’acquirente è stato subito fermato.
Lo spacciatore è riuscito a scappare.

La sua “latitanza”, però, è durata solo un paio d’ore: il pusher è stato nuovamente individuato mentre si incontrava con altre persone di colore in piazzale Giovannacci.
Alla vista degli agenti, però, il giovane, poi risultato un 21enne di nazionalità nigeriana, ha cercato la fuga aggredendo gli operatori, i quali però sono riusciti a immobilizzarlo dopo una breve colluttazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button