Pordenone

Polizia ferroviaria in Fvg impegnata ad aumentare il livello di sicurezza nelle stazioni

64 agenti della Polizia Ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia sono stati impiegati nell’Operazione “Rail Safe Day” e hanno controllato 27 località, tra stazioni ferroviarie ed altri siti, in tutto il territorio regionale.
Le persone identificate sono state 184, e, a testimonianza del buon livello di rispetto della normativa vigente, anche in materia di emergenza epidemiologica, non sono state elevate sanzioni nei confronti degli utenti.

L’Operazione, disposta su tutto il territorio nazionale, consiste in una serie di controlli straordinari in ambito ferroviario, per contrastare l’indebita presenza di persone sulle linee ferroviarie o nei pressi di passaggi a livello, l’oltrepassare della “linea gialla” in stazione, l’incauto attraversamento dei binari, la realizzazione dei pericolosissimi “selfie” in linea.

Scopo della giornata consiste nell’educare l’utente delle ferrovie al rispetto a al corretto utilizzo dei servizi ferroviari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button