Home -> Pordenone -> Polinote musica in città: 8 appuntamenti a Pordenone dal 2 al 12 agosto

Polinote musica in città: 8 appuntamenti a Pordenone dal 2 al 12 agosto

Per la prima volta, Francesco Bearzatti prende in mano la direzione artistica di un festival.

E se l’anno scorso ha fatto centro proponendo Jannacci (figlio), quest’anno Polinote Musica in città sfida il Covid 19 con 8 serate, tutte doppie per ovviare alle minori capienze imposte dalle regole sanitarie, e sempre gratuite dal 2 al 12 agosto a Pordenone realizzate in collaborazione col Comune di Pordenone, col sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli e Bcc Pordenonese Monsile.

Serata inaugurale in piazza XX Settembre, appuntamenti successivi nel Convento di San Francesco alle 18 e alle 21.

Ogni concerto si farà in quattro proponendo due artisti in abbinata.

E non potrà mancare l’esibizione del direttore artistico, che per la serata inaugurale, il 2 agosto alle 21 in piazza XX Settembre porterà con sé direttamente dal festival romano Striscia di terra il pianista francese sotto contratto Ecm Benjamin Mousseay per un omaggio a Coltrane, inedito a Pordenone, coinvolgendo alla batteria Luca Colussi.
A “doppiare” la serata, il contrabbassista Matteo Mosolo.

Lunedì 3 agosto il palco del S. Francesco sarà tutto per Shakespeare e Cervantes a cui darà voce l’attrice Carla Manzon, su tappeto sonoro del chitarrista classico Josué Gutiérrez, docente di Polinote.

Martedì 4 agosto spazio alla tromba di Flavio Zanuttini, che col suo solo elettronico on line per Udine Jazz ha stregato Bearzatti.
Dopo di lui il solido Zaninotto Zanette Rinaldi Trio.

Mercoledì 5 agosto un “talento strepitoso” che ha molto colpito Bearzatti, il pianista Giulio Scaramella, sarà in duo col sax di Federico Missio.
Raddoppia la serata il progetto Taximi del poliedrico e prolifico Romano Todesco.

Venerdì 7 agosto la coppia musicale è composta dalla “scoperta” Drumlando e dalla certezza del piano solo di Cesselli.

Lunedì 10 agosto di scena un altro piano solo, quello di Angelo Comisso “musicista originale e generoso” e l’incisiva personalità della bassista Rosa Brunello.
Martedì 11 un tuffo nel classico col duo Degani Mussutto.

Gran finale mercoledì 12 agosto col sax solo di Daniele D’Agaro e con Anima Mundi, progetto di Elsa Martin voce, e Stefano Battaglia, pianista Ecm.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, info www.mic.polinote.it.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*