Pordenone

Podismo/Successo per il Trofeo Città di Sacile

Sacile, 19 maggio 2022 – “Una festa per lo sport e per la stessa Sacile: è stato un colpo d’occhio incredibile vedere centinaia di atlete e atleti “invadere” il centro città. Un segno di quel ritorno alla normalità tanto atteso dopo due anni di difficoltà causa emergenza sanitaria”. E’ decisamente soddisfatto l’Assessore allo Sport, Alessandro Gasparotto, che traccia un bilancio del 21° Trofeo Città di Sacile, andato in scena domenica 15 maggio.

Gasparotto spiega che “ho sentito in queste ore l’ente organizzatore, per complimentarmi per il successo ottenuto, ovvero l’associazione sportiva Gruppo Podistico Livenza che in collaborazione con l’Amministrazione comunale ha messo in piedi l’edizione 2022 della tradizionale gara. Il presidente Luca Speranza ha confermato che non solo è stata un successo, ma è stata anche l’edizione dei record con oltre 400 atleti assoluti e Master iscritti e, con grande sorpresa, oltre 300 presenze nelle categorie giovanili (esordienti, ragazzi e ragazze, cadetti e cadette, allievi e allieve) provenienti da tutto il Triveneto. Un doveroso ringraziamento anche alla FIDAL FVG, rappresentata dal presidente Massimo Di Giorgio, che sostiene l’iniziativa”.

Il presidente Speranza ha colto l’occasione per “ringraziare oltre all’Assessore Gasparotto anche il Sindaco Carlo Spagnol e l’Assessore Roberta Lot per la bella e propositiva collaborazione che si è creata tra l’Amministrazione comunale e la Società podistica Gp Livenza”.

Qualche dettaglio sulla manifestazione. Alle 9.15 c’è stata la prima partenza con le categorie maschili – juniores, senior master maschili sm 35 – 55, con un percorso cittadino di 10 km dove c’è stata la presenza di atleti di grande caratura tecnica, arrivati non solo da tutto il Friuli Venezia Giulia ma anche dal Veneto (Verona, Vicenza, Venezia, Belluno e molte altre città) ed Emilia-Romagna (Ferrara). I vincitori? Due tesserati dell’Atletica Torino.

Tra i protagonisti dell’edizione 2022, dopo i due africani Kiptoo Edwin e Maiyo Rodgers, il vicentino Farronato Davide, l’ex azzurro Paolo Zanatta, il triestino Tobia Beltrame, il bresciano Giacomo Pensalfini. Da rilevare la grandissima qualità dei podisti arrivati a Sacile: il vincitore ha fatto un tempo straordinario di 29 minuti e 45 secondi, i primi 10 uomini non hanno superato i 32 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button