Treviso

Pochi elettori ai seggi alle Comunali in Veneto, alle 23 ha votato il 43,32% degli aventi diritto

Pochi elettori ai seggi alle Comunali in Veneto, alle 23 ha votato il 43,32% degli aventi diritto.
Alla chiusura dei seggi nella prima delle due giornate di voto l’affluenza resta bassa se paragonata al 63,78% di cinque anni fa.

Il Comune che ha registrato la più alta affluenza è stata la piccola Fossò con il 50,59% e a seguire Caorle con il 48,96%. Gli altri 9 comuni veneziani dove si vota per il rinnovo delle amministrazioni hanno registrato alle 23, le seguenti percentuali al voto:
Campolongo Maggiore 45,24%
Quarto d’Altino 43,6%
Vigonovo 43,02%
Chioggia 41,25%
Dolo 41,20%
Cavarzere 40,18%
Musile di Piave 40,09%
Fiesso D’Artico 38,69%
San Michele al Tagliamento 38,02%

Bassa la partecipazione nella Marca.
Il Comune dove si è registrata la maggiore affluenza alle 23,00, è stato Conegliano dove hanno votato il 41,85% degli aventi diritto.
Seguono la piccola Portobuffolé con il 39,97% ma poi ci sono i grossi centri come Villorba (37,30), Montebelluna (37,07) e Oderzo (33,85).
Monfumo spera di raggiungere domani il 50% dei votanti considerato che si è presentato un solo candidato e finora (alle 23:00) ha votato il 33,46%.
Concludono Cordignano 33,3% e Volpago del Montello 31,89%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button